ENI a Ceto, informazioni utili, energy store e migliori offerte

Home > Brescia > Ceto

Attiva le tue offerte preferite Eni a Ceto, sia che tu ti stia trasferendo, sia che tu voglia solo risparmiare

Servizio Gratuito - da Lunedì a Venerdì: dalle 9.00 alle 20.00 - Sabato: dalle 9.00 alle 17.00

ENI è presente a Ceto come gestore di energia elettrica e gas e come distributore. Si tratta di una delle aziende Italiane più conosciute in Italia, nel mondo e a Ceto.

Noi di Utenze-lucegas abbiamo creato una guida per aiutarti nelle procedure amministrative di attivazione delle utenze ENI gas e luce a Ceto.

Grazie alle informazioni qui presenti puoi trovare tutto quello che ti serve sapere su ENI a Ceto. Dove si trovano i negozi ENI, quali sono le migliori offerte che i cittadini cetesi possono attivare, e quali sono i numeri e le persone da contattare per farlo.

Per trovare i negozi ENI a Ceto puoi cercare direttamente sul sito di ENI.

Altrimenti puoi provare a cercare un negozio ENI nei comuni vicini a Ceto.

Ceto e la sua fascia climatica

In quale fascia climatica si trova Ceto? Nel 1993 è stata emanata una legge con la quale è stata stabilita una classifica con diverse zone climatiche d’Italia. Questa distinzione è stata fatta per monitorare le modalità di consumo energetico di ogni zona in base alla zona climatica.

Ceto in Lombardia si trova in classifica nella zona climatica: E.

Ecco le migliori tariffe ENI a Ceto

Chiama uno dei nostri operatori e lasciati aiutare nell’attivazione delle offerte. Verrai seguito passo a passo e il risparmio in bolletta è assicurato!

Ceto: le offerte Eni per i cittadini cetesi

Tutti i cetesi hanno la possibilità di scegliere tra le tante tariffe di ENI per la luce e il gas, andiamo a vederne alcune:

NOME TARIFFA TARIFFA COSA INCLUDE
LINK Monoraria: 0,0432 €/kWh

Bioraria F1: 0,0463 €/kWh

F23: 0,0417 €/kWh

  • Raddoppia i vantaggi con l’offerta online
  • F1: lun-ven 8-19
  • F2:19-8 festività e weekend
CAMBIOCASA F0: 0,0835 €/kWh

GAS: 0,2390 €/Smc

  • Se hai bisogno di un nuovo allaccio o di riattivare un contatore puoi fare tutto direttamente online

Queste erano solo alcune delle tante tariffe che propone ENI per Ceto e per i cetesi. Se ancora sei indeciso su quale tariffa sia più adatta alle tue esigenze contatta gratuitamente uno degli esperti di Papernest, ti consiglierà in base a ciò che stai cercando.

 

Attiva le tue forniture Eni a Ceto

Dopo esservi informati adeguatamente sulle utenze Eni a Ceto e scelto finalmente l’offerta che fa per voi non vi resta altro che procedere con l’attivazione dell’utenza.

Tutti i residenti cetesi a Ceto ma anche in provincia e comuni limitrofi come Ono San Pietro devono effettuare le stesse procedure:

  1. Controllare che nella tua casa a Ceto ci sia il contatore
  2. Se non è presente bisogna procedere con l’allaccio ENI a Ceto
  3. Invece se il contatore è già presente sarà necessario controllare se è attivo e capire se fare una voltura o un subentro.

Quali sono le differenze tra una voltura e un subentro ENI?

Se ti trovi nella tua casa a Ceto ed è presente un contatore Eni devi controllare se è attivo e in funzione. Nel caso in cui il contatore a Ceto sia attivo con ENI ma è ancora intestato ai vecchi inquilini si procederà con una voltura Eni a Ceto per poter intestare il contratto al nuovo cliente. Invece se il contatore non è funzionante bisognerà fare un subentro Eni a Ceto e attivare un nuovo contratto con il fornitore.

✅ Sei ancora indeciso sull’offerta luce e gas da attivare? Chiamaci gratuitamente e fatti aiutare dai nostri esperti! Componi il

Quali sono le tempistiche per attivare l’utenza Eni a Ceto?

I tempi per una voltura e un subentro Eni a Ceto non sono gli stessi, generalmente una voltura richiede circa 7 giorni lavorativi, invece per un subentro in media 12 giorni.

ENI a Ceto: come contattarla?

Se ti trovi a Ceto e hai necessità di contattare Eni continua a leggere per scoprire le diverse modalità di contatto in base alla tipologia di cliente.

E’ molto utile conoscescere quali sono i contatti di Eni a Ceto così da essere tranquilli di avere sempre un supporto dedicato ai clienti cetesi in caso di bisogno.

Andiamo a vedere i contatti di Eni a Ceto e nei comuni limitrofi come Valdaone:

TIPOLOGIA DI CLIENTE GIORNI e ORARI NUMERO a Ceto
Cliente domestico lunedì a sabato 8-20
  • 800.900.700 fisso
  • 02.444.141 cellulare
Cliente business lunedì a sabato 9-20
  • 800.900.400 fisso
  • 02.444.130 cellulare
Amministratore di condominio lunedì a venerdì 9-17
  • 800.900.455 fisso
Invio fax 24h su 24
  • 800.919.962 fisso

 

Oltre a questi canali di contatto è sempre attiva l’area clienti Eni per tutti i cittadini cetesi e per le loro questioni relative alle forniture di luce e gas. Gli abitanti cetesi ossono infatti porre le loro questioni nella chat automatica dell’app MyEni.

Disdetta gas e luce ENI a Ceto: come fare

Se ci si trasferisce o si trova un’offerta migliore, potrebbe rivelarsi necessario disdire le utenze luce e gas a Ceto. Per effettuare la disdetta occorrono all’incirca 7 giorni lavorativi dal momento della richiesta, che può essere fatta in uno dei seguenti modi:

  1. tramite email
  2. tramite telefono
  3. tramite fax

I costi in generale dipendono dalle spese necessarie alla disdetta del contatore a Ceto che ti verranno addebitate. Per effettuale l’annullamento del contratto, ENI richiede ai suoi clienti cetesi i seguenti documenti:

  1. carta d’identità e codice fiscale
  2. codice cliente ENI
  3. codice PDR e autolettura contatore
  4. il giorno in cui si desidera terminare la forniture di luce e gas

Lo sapevi?

Quando decidi di disdire un’offerta, puoi chiamare lo 02 94 75 67 30 e ricevere aiuto nella scelta e nell’attivazione della nuova offerta

ENI a Ceto: rateizzazione delle bollette

Tra le tante opzioni possibili per risparmiare sulla spesa energetica, non tralasciare l’opportunità di richiedere la rateizzazione della tua bolletta per poter pagare in comode soluzioni spalmate su un arco temporale più esteso.

Innanzitutto dovrai verificare che sulla tua fattura compaia la dicitura fattura rateizzabile nella parte per la comunicazione al cliente. In aggiunta a ciò, l’importo fatturato deve essere maggiore o uguale a € 50 e, se la bolletta è domiciliata, allora si dovrà annullare l’addebito con la banca.

Come fare?

Per avviare la rateizzazione della propria bolletta basterà recarsi sul sito di ENI scaricando e compilando l’apposito modulo nella sezione “Le Mie Bollette”. La richiesta verrà poi valutata ed eventualmente approvata e riceverete così la comunicazione dedicata.

Nota bene che la richiesta di rateizzazione deve avvenire entro e non oltre i 10 giorni dalla scadenza della bolletta.

article

Article écrit par :
user

calendrier Aprile 22, 2020

( éditer )

Commentaires

0 Avis

  0/5

Laisser un commentaire

En savoir plus sur notre politique de contrôle, traitement et publication des avis : cliquez ici